Piccolo capriolo investito – ancora grave

Home/Blog, CRAS, News/Piccolo capriolo investito – ancora grave

Piccolo capriolo investito – ancora grave

Un altro giovane capriolo maschio è arrivato nel nostro rifugio con un fortissimo trauma cranico e la frattura dell’ulna destra. È stato operato ed è in discrete condizioni, ma non si nutre ancora da solo. Dovrà rimanere tranquillo per circa 40 giorni e poi, se tutto andrà bene, potrà essere restituito al suo bosco.

Quando si deve intervenire su un capriolo è di fondamentale importanza coprirgli gli occhi per limitare lo stress che deriva dalla sua manipolazione. E’ infatti molto pericoloso per l’incolumità stessa dell’animale che si sta soccorrendo il contatto fisico. MAI accarezzare un capriolo ferito! La sola nostra presenza è per lui fonte di FORTISSIMO STRESS.

Se vi imbattete in un animale selvatico ferito, chiamate subito le autorità competenti della vostra città o Provincia (guardie provinciali, carabinieri, polizia stradale, polizia municipale o vigili del fuoco).

Aiutaci a salvare la fauna selvatica.

Sostienici con una piccola donazione di soli 10€ e permettici di aiutare tanti altri animali.
IBAN ▶ IT76P0521645220000000001530 Intestato a Il Rifugio Miletta
PayPal ▶ https://www.paypal.me/rifugiomiletta/10

Grazie di cuore