AdottatiCane segugio Achille

Achille era il cane di un cacciatore, un bravo segugio, molto attento ed affezionato al suo padrone. Un giorno, non si sa bene come, gli si rompono i tendini delle zampe posteriori. Il cacciatore subito lo porta dal veterinario… ma non per farlo curare… per UCCIDERLO.
Il veterinario ovviamente si rifiuta e ci contatta per chiederci di prenderlo in carico e SALVARLO. Per sei mesi Achille ha indossato dei tutori, molto costosi, che lo avrebbero dovuto aiutare a camminare meglio. Se non avessero funzionato, sarebbe dovuto essere operato.
Ma non ce n’è stato bisogno, Achille ora cammina benissimo e cerca una famiglia che lo adotti.